Al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione questo sito utilizza i cookies.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta l'uso di cookie.

Il primo miracolo di Gesù

PDFStampa
"Maria, sin dal concepimento, avvertiva chiaramente assieme alla presenza del piccolissimo Bambino Gesù il suo irradiare fasci di amore verso quanti si trovavano attorno a loro, e questo in maniera del tutto indipendente da quelle che erano le sue emozioni di madre in quel dato momento.
Netta doveva poi essere per parenti e amici la sensazione che Gesù volesse come proiettarsi fuori dal grembo materno per avvolgere e abbracciare con un amore ben distinto dalla Madre ogni persona..."
Con spedizione Raccomandata - Pacco ordinario per 3,90 €
Prezzo di vendita16,00 €
Descrizione

Il presente libro è scritto attraverso la meditazione di quel che è da duemila anni nella conoscenza di quanti hanno creduto e credono che allora, a Nazareth, nella Santa Casa di Maria Santissima il Verbo si fece Carne e venne ad abitare in mezzo a noi (Giovanni, 1, 14). Ma attraverso tale notissima e preziosissima verità che riguarda l’Avvento di Gesù, la Vita così come voluta da Dio si dilata nel tempo e nella storia proiettandosi dalle profondità del passato, contemporaneamente verso il presente e il futuro, nell’attesa della tanto auspicata Misericordia di Dio che certo non mancherà di essere applicata non appena l’umanità avrà compiuto il cammino di purificazione del proprio spirito e almeno avviato il risanamento del mondo fisico, della Terra, che con quanto contiene, donne e uomini compresi, fu creata sana e perfetta per partecipare al concerto che con tutto l’universo ogni giorno canta la gloria di Dio.

Il primo miracolo di Gesù viene quindi a recare, nella convinzione di Carmelo e Gabriella, la Misericordia Divina, affinché l’umanità possa redimersi e vedere spalancarsi le porte dell’Eden ove essere accolta e vivere come fu in principio prima che Satana sciupasse ogni cosa.

Nella lettura delle pagine che seguono conosceremo una volta ancora quanto già sappiamo, ma comprenderemo sotto una luce nuova perché Gesù Cristo è posto dal Padre al centro della Storia onde aiutarci a individuare e rifiutare le brutture del peccato più grande che l’uomo e la donna hanno compiuto di fronte a Dio, ma che il Bambino Gesù vuole redimere e così assieme a sua Madre Maria riuscire poi a regnare avendo posto sotto i loro piedi ogni autore di tali orrori, e per primo Satana, affinché siano annullati per sempre.

Il protagonista di questa storia è quindi il Bambino Gesù, un bambino speciale certamente, ma anche non diverso nel piano di Dio dal bambino che tutti noi, donne e uomini, siamo stati nel nascere e prima di nascere.

 

Padre Gabriele Amorth – S.S.P. (luglio 2016)

Caratteristiche Tooltip
Anno: 2019
PAGINE: 296
ISBN: 978-88-95891-18-7
Vai all'inizio della pagina